Autovelox Ciampino Via Appia

2492

Se volessimo stilare una classifica dei Comuni che hanno maggiormente battuto cassa negli ultimi mesi, a contendersi la maglia nera tra le primissime posizioni figurerebbe certamente il Comune di Ciampino.
A fare strage di automobilisti è in particolare l’autovelox posizionato lungo la Via Appia Nuova al km 17.600, ovvero precisamente all’uscita del sottopasso in direzione Albano. Si tratta di un punto critico, in cui riuscire a sostenere il limite di velocità di 60 km/h è davvero impresa ardua.
Grazie al dispositivo i verbali emessi dal Comando di Polizia Municipale di Ciampino sono davvero tantissimi: le segnalazioni pervenute al nostro ufficio legale si attestano negli ultimi giorni su una media di circa 100 a settimana.

Venendo al dispositivo utilizzato, si tratta di un autovelox di ultima generazione, denominato Velocar Red & Speed Evo-R. Il numero di matricola dell’apparecchio collocato al km 17.600 è il 209.
Anche in relazione a questi verbali, abbiamo tuttavia individuato delle criticità e attualmente sono pendenti numerosi ricorsi, dei cui esiti daremo notizia non appena riceveremo i primi riscontri.

Trattandosi di verbali per eccesso di velocità, vale la raccomandazione di effettuare la comunicazione dei dati del conducente, per non correre il rischio (oltre il danno la beffa!) di ricevere anche un’ulteriore multa di circa 300,00 euro per l’omessa comunicazione.

Che fare se hai ricevuto il verbale?

Se anche tu sei tra le vittime dell’autovelox di Ciampino, il primo consiglio che possiamo darti e di non correre immediatamente a pagare la sanzione: se lo facessi di priveresti definitivamente della possibilità di presentare ricorso.
Quel che, invece, puoi fare di utile è inviarci immediatamente copia del verbale. Nel giro di poche ore riceverai la nostra valutazione gratuita e non vincolante: ti diremo se ci sono i presupposti per presentare ricorso e, in caso positivo, di guideremo sulla procedura da eseguire. Qualora non vi fossero i presupposti, riceverai comunque tempestivamente risposta, così da riuscire a pagare la sanzione entro il termine di cinque giorni, usufruendo dello sconto del trenta percento della sanzione.
Puoi inviarci il verbale via mail ad info@ricorsi.net

Allega il verbale
Ti risponderemo entro poche ore