Milano, Corso Magenta multe per corsia riservata

94

Chi è di Milano e dallo scorso due gennaio ha avuto occasione si spostarsi verso il centro della città con la propra auto, sa già di cosa stiamo parlando. Chi non lo sa ancora, farà meglio a prepararsi al peggio.

Dallo scorso due gennaio, infatti,  Corso Magenta e i principali punti di accesso al centro della città, contemporaneamente all’introduzione dell’Ecopass, sono diventati ztl (zona a traffico limitato). Il problema non riguarda solo Corso Magenta (che tuttavia risulta essere il varco principale, nochè quello dal qualche stiamo ricevendo il maggior numero di segnalazioni), ma anche corso Italia, corso di Porta Vigentina, corso di Porta Ticinese, via degli Olivetani e via Lamarmora.

Complici segnali di divieto assolutamente indecifrabili, le infrazioni rilevate dalle telecamere risultano essere oltre mille al giorno, solo per quel che riguarda Corso Magenta, con picchi nel fine settimana. Le prime multe stanno arrivando in questi giorni, a distanza di circa quattro mesi e mezzo dalle prime infrazioni. L’importo di ogni sanzione è di 71,00 euro (senza decurtazione di punti): un enorme business ai danni dei cittadini milanesi, a cui va la nostra solidarietà e l’invito ad affilare le armi.

I verbali sono allo studio dei nostri esperti, che hanno fino ad ora disposto, in base alle richieste ricevute, circa duecento ricorsi. Vi terremo al corrente dei prossimi sviluppi.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.