Diritto di recesso

53
Quando un consumatore acquista un prodotto al di fuori dei tradizionali negozi ha diritto ad un termine entro il quale poter decidere di resituire l’oggetto che ha comprato e richiedere che gli siano restituiti i soldi che ha speso.

I casi in cui ci si trovi ad effettuare un acquisto fuori dai locali commerciali sono tanti: ad esempio quando si compra mediante annunci presenti su cataloghi o dopo aver assistito ad una televendita. Oppure quando è il rappresentante commerciale del venditore ad esporci le proprie merci presso il nostro domicilio (come nel caso delle vendite porta a porta). Il caso più frequente, infine, riguarda gli acquisiti conclusi attraverso internet.

Occorre specificare, tuttavia, che il diritto di recesso si applica e si può quindi esercitare solo quando il venditore sia un professionista, ovvero un soggetto che svolge come propria attività professionale la vendita di quella tipologia di bene.

Malgrado la vendita non sia avvenuta in un locale commerciale, non potrà quindi proprio per questo applicarsi il diritto di recesso nel caso in cui sia stato acquistato su internet un bene usato dal semplice precedente utilizzatore e proprietario.

Il diritto di recesso non è, inoltre, riconosciuto per il caso in cui l’acquirente sia un professionista e l’acquisto sia effettuato con fattura e partita iva, al fine di destinare il bene all’esercizio della propria attività professionale.
Qualora il bene fosse guasto o non rispondente alle caratteristiche pubblicizzate, l’acquirente potrà in questi casi disporre delle tutele ordinarie, chiedendo la risoluzione del contratto ed eventualmente il risarcimento del danno che ha sofferto, ma non potrà esercitare il diritto di recesso.

Il diritto di recesso è esso consiste in un semplice ripensamento del consumatore e non necessita di alcuna giustificazione.

Dopo quanti giorni posso esercitare il diritto di recesso?
Il termine entro cui il diritto di recesso può essere esercitato è di dieci giorni dal ricevimento della merce.

Gli le transazioni effettuate su ricorsi.net non sono coperte dall’esercizio del diritto di recesso, poichè non vengono materialmente offerti beni materiali, ma consulenze giuridiche e pareri professionali, anche mediante la redazione di atti e ricorsi. Si tratta, quindi, di beni immateriali ed, inoltre, personalizzati in base alle esigenze del singolo utente. Si tratta, infine, non di vendita di beni, ma di prestazioni professionali rese esclusivamente in favore dei soci dell’associazione.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.