Milano, multe corsie riservate

94
Anche tu multato sulla corsia riservata di Corso Magenta, Corso di Porta Vigentina o Via La Marmora?
Riceviamo ogni giorno numerosissime segnalazioni di cittadini milanesi che negli ultimi mesi hanno ricevuto decine di multe per gli accessi nelle corsie riservate equivocamente istituite, lungo il perimetro dei Bastioni.
L’elevato numero di infrazioni rilevate è dovuto in gran parte alla segnaletica di divieto, apposta in modo incomprensibile e contraddittorio, tale da generare negli automobilisti la falsa convinzione che anche le corsie riservate rientrino nella zona in cui si ha diritto di accedere con l’ecopass.La straordinarietà del caso, lascia buone speranze. Si tratta, infatti, di una situazione che conosce ben pochi precedenti in Italia. Secondo i dati rilasciati dal Comune di Milano, si parla di circa mille infrazioni rilevate al giorno per ogni varco d’accesso. Queste cifre, quindi, più di ogni altra argomentazione, testimoniano la buona fede dei trasgressori e la non corretta apposizione dei segnali di divieto.

Record di multe a Milano

Abbiamo dedicato alla questione uno ricco approfondimento che ci ha portato ad elaborare uno specifico ricorso, nel quale abbiamo raccolto tutte le motivazione che riteniamo possano porsi a fondamento della richiesta di annullamento dei verbali.

Per poter esaminare il tuo caso è necessario che ci invii i verbali che hai ricevuto (nel caso fossero più di uno è necessario inviarli tutti o almeno gli estremi di ciascun verbale). Per inviarci la documentazione, puoi farne una fotografia digitale o una scansione ed inviarcela tramite posta elettronica all’indirizzo info@ricorsi.net
Dopo aver ricevuto la documentazione, entro poche ore ti risponderemo. La nostra risposta è gratuita e non vincolante. Nella risposta ti indicheremo specificamente su quali punti potrà essere articolata l’opposizione ed il costo che avrebbe affidare direttamente a noi la redazione del ricorso. Se deciderai di avvalerti del servizio, dopo circa sette giorni dal pagamento, ti invieremo il ricorso completo in tutti i suoi elementi, pronto per essere stampato, firmato ed inviato al Giudice di Pace competente. Per qualsiasi dubbio o richiesta potrai contattarci al recapito 08.100.30.533.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.