Multa con auto a noleggio

Se sei qui probabilmente è perché hai appena ricevuto notizia dalla società di noleggio di aver ricevuto una multa con l’auto che avevi preso in prestito.

In breve ecco quel che accade in questi casi: se commetti un’infrazione con un auto non tua, la multa verrà sempre in primo luogo notificata al soggetto che risulterà essere proprietario del veicolo, ai sensi dell’art. 201 del Codice della Strada. La multa, quindi, sarà notificata alla società di noleggio.

La società di noleggio effettuerà a questo punto una comunicazione al Comando di Polizia per rendere noto che nel giorno e all’ora dell’infrazione, l’auto era nella tua materiale disponibilità in qualità di locatario del veicolo.
Da quando avrà ricevuto questa comunicazione, il Comando di Polizia avrà ulteriori novanta giorni per notificare a te la multa.

La comunicazione dei dati

Come per una qualsiasi altra multa, sarà tuo compito, quindi, decidere se opporla oppure pagarla, così come toccherà a te decidere se effettuare la comunicazione dei dati del conducente (affinché siano eventualmente decurtati i punti dalla patente) o non effettuare alcuna comunicazione, con la consapevolezza che in tale ipotesi potresti ricevere una successiva ulteriore multa per l’omessa dichiarazione, secondo quanto previsto dall’art. 126 bis.

Se propendi  per la comunicazione puoi utilizzare il modulo che dovrebbe essere allegato al verbale oppure puoi utilizzare il modello che abbiamo pubblicato in questa pagina.

I termini notifica

Come dicevamo qualche riga più su, da quando avrà ricevuto la comunicazione proveniente dalla società di noleggio, il Comando di Polizia avrà ulteriori novanta giorni per rinotificarti la multa. Considera, inoltre, che, a sua volta, per effettuare la comunicazione la società di noleggio aveva a propria disposizione un termine massimo di 60 giorni dalla notifica del verbale.

Non dovrai, quindi, sorprenderti se la multa che ti sarà notificata risalirà a molti mesi prima, poiché 90 giorni circa saranno serviti per la notifica originaria del verbale, altri 60 giorni saranno serviti per la comunicazione e infine altri 90 giorni saranno stati concessi per la rinotifica del verbale.  

La comunicazione della società di noleggio

A generare confusione, tuttavia, in questi casi è la comunicazione “informale” con cui la società di noleggio ti informa della notifica della multa. Si tratta di un atto privo di alcuna ufficialità, che non coinvolge in alcun modo il Comando di Polizia e attiene al rapporto privato esistente tra te e la società di noleggio. La comunicazione potrà esserti inviata, quindi, anche con una semplice mail, senza alcuna formula sacramentale da rispettare. Inoltre, il verbale allegato alla comunicazione sarà ancora intestato alla società di noleggio, per cui contro di esso non potrai presentare alcuna opposizione. Per opporre eventualmente il verbale dovrai attendere che sia notificato a te direttamente dal Comando di Polizia. Neanche avrebbe senso precipitarsi ad effettuare il pagamento, giacché ti priveresti inutilmente dell’opportunità di poter effettuare opposizione: il verbale per qualsiasi ragione, ovvero per un banale errore del comando di polizia, potrebbe non esserti mai notificato, oppure potrebbe essere notificato ad un indirizzo errato e il tuo frettoloso pagamento sarà servito solo ad arricchire le casse del Comune. L’attesa, inoltre, non pregiudicherà nessun tuo diritto: se proprio deciderai di pagare la sanzione, da quando ti sarà notificato potrai in ogni caso beneficiare dello sconto del 30% entro i primi cinque giorni.

Costi accessori

Se la comunicazione proveniente dalla società di noleggio non serve a nulla, né a pagare, né a poter contestare il verbale, verrebbe da chiedersi: perché la società di noleggio la effettua? Se ti stai ponendo questa domanda, forse non avrai ancora letto con sufficiente attenzione la comunicazione che ti hanno inviato! Generalmente, infatti, in occasione della comunicazione, la società di noleggio ti informa di aver prelevato dalla tua carta di credito il costo amministrativo dovuto per la gestione della multa.

Si tratta di una somma che in media si aggira intorno ai 50,00 euro e sono denari che non vanno al Comune che ha emesso la multa, ma che la società di noleggio trattiene per sé. Ciò significa che, nell’eventuale ricorso contro il verbale, non avrà alcun senso lamentare questa ulteriore ingiustificata spesa, dal momento che questa volta ad averti infilato le mani nel portafoglio è stata la società di noleggio e non il Comando di Polizia. Alla stessa maniera, ha poco senso domandarsi se il prelievo sia legittimo, giacché esso dovrebbe trovare ragione nelle condizioni di contratto che hai sottoscritto quando hai preso l’auto in locazione. Da qualche parte, scritto piccolo piccolo come di consuetudine, è probabile che ti abbiano fatto firmare anche questa clausola, accettando che prelevassero un ulteriore compenso per il disturbo arrecato dalla notifica della multa.

In sintesi

In sintesi ricorda che per una multa ricevuta con un auto a noleggio:

  • Il Comando di Polizia avrà molto più tempo a disposizione per notificarti il verbale;
  • Quando ti sarà notificato il verbale dal Comando di Polizia sarà il momento di decidere se pagare la multa o presentare opposizione;
  • Quando ti sarà notificato il verbale dal Comando di Polizia sarà il momento di decidere se comunicare o meno i dati del conducente per la decurtazione dei punti dalla patente di guida;
  • Attendere la notifica del verbale dal Comando di Polizia non pregiudicherà alcun tuo diritto;
  • La comunicazione ricevuta dalla società di noleggio non sortisce alcun effetto;
  • I costi accessori applicati dalla società di noleggio saranno probabilmente giustificati dalle clausole contrattuali che hai firmato e accettato.

8 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Buongiorno,
    un mio conoscente portoghese ha ricevuto una multa dalla compagnia di noleggio con cui aveva preso un auto a novembre.
    A parte la difficoltà (mi dice) a pagare la multa dal Portogallo e i 50 euro trattenuti dalla compagnia di noleggio, è possibile pagare con lo sconto del 30% avendo lui ricevuto la multa solo da un giorno?
    Non abbiamo idea di quando la compagnia di noleggio abbia avuto la notifica della contravvenzione.

    Grazie mille in anticipo per il riscontro

    • se l’infrazione rientra tra quelle per le quali è consentito lo “sconto”, allora sarà indicato direttamente nel verbale l’importo da pagare entro il quinto giorno. Non deve fare lei il calcolo manualmente.

  2. Buonasera,
    Vi scrivo in quanto mesi fa ho utilizzato un auto a noleggio pagata dall’azienda per cui lavoravo.
    Recentemente ho ricevuto un SMS dalla società di noleggio relativa alla presenza della contravvenzione, presentata alla società di noleggio il 23/12, che informava il comando della polizia locale del conducente (cioè io) rilasciandogli i miei dati. Facendo ciò, però, la società non ha dato il mio indirizzo di residenza, ma la sede legale della mia azienda. Altra nota è che ho concluso i rapporti di lavoro con questa azienda alcuni mesi fa, la quale ha saldato con me tutti i conguagli possibili il 31/12.
    Che cosa può succedere?

    • dipende se il noleggio è stato effettuato a nome suo o a nome della società. La società di noleggio avrebbe dovuto comunicare i dati del locatario del veicolo. Ipotizzo che la multa sarà stata intestata alla società e notificata presso la sede legale.

  3. Salve, ho preso un furgone a noleggio con regolare contratto , al rientro mi ha fermato la stradale che ha rilevato che il furgone noleggiato era privo di assicurazione ( lascio a voi i commenti sul noleggiatore ) , mi ha dunque messo multa di 866 euro ( inserendo nel verbale obbligato in solido il noleggiatore ) e decurtato 5 punti maggiorati a 10 ( neopatentato ) .
    Vorrei sapere se posso ricorrere in autotutela per la parte relativa ai punti. non posso essere responsabile di questa cosa. La multa verrà pagata dal noleggiatore stesso, ma i punti ??? posso cercare di annullarlo con un autotutela ?

    • Ciao Vanessa, questione complessa la tua. Inviaci copia del verbale e nel giro di qualche ora riceverai risposta

  4. Salve. Ho ricevuto una comunicazione dall’agenzia di autonoleggio riguardo una multa per mancato pagamento di parcheggio su strisce blu. La multa è stata fatta alle ore 08.45 quando già avevo riconsegnato la macchina fuori orario (ore 04.30 circa) lasciando la chiave nella cassetta fuori l’ufficio dell’agenzia. Considerando che l’ufficio apriva alle 08.30 e che lasciarla nelle strisce blu è stata un’indicazione del personale stesso dove finiscono le mie responsabilità e iniziano quelle dell’agenzia di noleggio? Avrei dovuto pagare il ticket dalle 08.00 (orario di inizio delle strisce blu) alle 08.30 oppure essendo stata fatta alle 08.45 è una responsabilità dell’agenzia che avrebbe dovuto prenderla all’apertura dell’ufficio? Attendo una vostra cortese risposta.
    Distinti Saluti

    • Ciao Fabrizio, la questione è chiaramente difficile da giudicare. Chiaramente secondo buon senso pare lecito supporre che un comportamento diligente dell’agenzia di autonoleggio avrebbe potuto evitare la multa, rimuovendo il prima possibile l’auto dalle strisce blu. Tuttavia, a prescindere dalle indicazioni verbali che ti sono state date non avresti dovuto a prescindere lasciare l’auto lì dove (per assenza del tagliando di pagamento) era passibile di sanzione.
      Se ne hai ancora la materiale possibilità, opponiti al pagamento e lascia all’agenza di noleggio l’onere di intraprendere le vie legali necessarie per ottenere il ristoro della multa. Diversamente l’eventuale iniziativa graverebbe su di te e (considerato l’importo fortunatamente modesto della sanzione) direi di non pensarci neanche.