Entro che termine il Prefetto è tenuto a rispondere?

139

Il Prefetto è tenuto ad adottare il provvedimento (di accoglimento o rigetto) entro 210 giorni e a notificarlo al ricorrente nei successivi 150 giorni. Nel caso in cui l’ordinanza fosse notificata oltre tali termini (360 giorni complessivi), sarà possibile richiederne l’annullamento con ricorso al Giudice di Pace.