In caso di ricorso devo comunicare i dati del conducente?

In caso di ricorso (sia esso presentato al prefetto che al giudice di pace) è sempre preferibile non effettuare la comunicazione dei dati, ma trasmettere un’informativa al fine di rendere noto al comando di polizia che il verbale è oggetto di contestazione. Tale informativa va inviata mediante raccomandata con ricevuta di ritorno al comando di polizia che ha emesso il verbale, entro il termine di sessanta giorni dalla notifica del medesimo.

Puoi trovare un modello di informativa già pronta all’uso da copiare e utilizzare a questa pagina: comunicazione art 126-bis cds

Condividi
Avv. Alberto Russo
Avv. Alberto Russo
Articoli: 502

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *