Ricorsi.net
assistenza
Email
Fax

Comunicazione dati del conducente

La comunicazione dei dati del conducente va inviata entro sessanta giorni dalla notifica del verbale, da parte del proprietario del veicolo o direttamente da parte del conducente.
In un caso o nell’altro, è sempre preferibile utilizzare i modelli che solitamente si trovano già allegati al verbale (almeno per essere certi di non commettere errori). Qualora al verbale non sia allegato alcun modello, la comunicazione potrà essere redatta utilizzando uno dei seguenti fac simili.

Comunicazione a cura del proprietario



Sig. Mario Rossi
Via Bianchi 1
00199 - Roma

Roma, 01.06.2017

Raccomandata con ricevuta di ritorno

Spett.le
Comando di Polizia Municipale di …
Via Verdi n. 1
00199 - Roma


Oggetto: comunicazione dei dati del conducente ai sensi dell’art. 126 bis C.d.S.
Verbale n. 100 del 25.12.2016

Io sottoscritto Mario Rossi, nato a Roma in data 01 gennaio 1950, residente in Roma alla Via Bianchi n. 1, codice fiscale …, ai sensi dell’art. 126 bis del Codice della Strada, dichiaro che alla guida del veicolo di mia proprietà, targato AA123BB, in riferimento al verbale n. … emesso dal Comando di Polizia Municipale di … per una presunta infrazione avvenuta in data … alle ore …, vi era il conducente Sig. …, residente in … alla Via …
La presente dichiarazione è rilasciata al solo fine di non soggiacere alla sanzione prevista per l’omessa comunicazione dei dati del conducente e con espressa riserva di sollevare opposizione avverso il verbale n. 100 del 25.12.2016

Comunicazione a cura del conducente



Sig. Mario Rossi
Via Bianchi 1
00199 - Roma

Roma, 01.06.2017

Raccomandata con ricevuta di ritorno

Spett.le
Comando di Polizia Municipale di …
Via Verdi n. 1
00199 - Roma


Oggetto: comunicazione dei dati del conducente ai sensi dell’art. 126 bis C.d.S.
Verbale n. 100 del 25.12.2016

Io sottoscritto Mario Rossi, nato a Roma in data 01 gennaio 1950, residente in Roma alla Via Bianchi n. 1, codice fiscale …, ai sensi dell’art. 126 bis del Codice della Strada, in riferimento al verbale n. 100 del 25.12.2016 emesso dal Comando di Polizia Municipale di … per una presunta infrazione avvenuta in data … alle ore …, dichiaro che ero alla guida del veicolo targato AA123BB (di proprietà del Sig. … residente in …), nelle suddette circostanze di tempo e di luogo, così come indicate nel verbale medesimo.

La presente dichiarazione è rilasciata al solo fine di non soggiacere alla sanzione prevista per l’omessa comunicazione dei dati del conducente e con espressa riserva di sollevare opposizione avverso il verbale n. 100 del 25.12.2016



Nel caso in cui non si vogliano comunicare i dati, per preservare i punti della patente, con la consapevolezza che si potrebbe comunque ricevere la multa per l’omessa comunicazione dei dati, si può utilizzare il seguente ultimo modello

Ai sensi dell’art.126 bis Codice della Strada, Vi comunico di aver sollevato opposizione, entro i termini e secondo le modalità di rito, innanzi al Giudice di Pace di *** [oppure: innanzi al Prefetto di ***] avverso il Verbale n. *** notificato in data ***.
Solo nel caso in cui il suddetto ricorso dovesse avere esito a me negativo, avrò cura di procedere alla comunicazione dei dati del conducente, affinché possa essere applicata la sanzione accessoria a carico del conducente del veicolo di mia proprietà.
In ossequio alla Circolare 5 settembre 2011, n. 7157 del Ministero dell’Interno, secondo cui la comunicazione di avvenuto ricorso dispensa l’ingiunto dall’obbligo di comunicare i dati del conducente, vogliate, quindi, frattanto desistere dall’applicare a mio carico ogni ulteriore sanzione.

Siamo al tuo fianco

ricorso multa

Dalla richiesta di valutazione gratuita del verbale, fino all’accoglimento del ricorso, i nostri consulenti saranno sempre al tuo fianco.

Anche se non hai esperienza nè competenza in materia, per qualsiasi dubbio potrai contattarci al numero 08.100.30.533. I nostri consulenti ti offriranno tutte le informazioni necessarie.

Inviaci il verbale per un esame gratuito

Esaminati da occhi esperti, il verbale di una multa o una cartella esattoriale potranno rivelare motivi di nullità, altrimenti, difficilmente individuabili.

Inviaci il verbale per una valutazione gratuita e non vincolante:
mail via mail all’indirizzo info@ricorsi.net
fax via fax al numero 06.99332313 (scarica la copertina)
fax compilando il modulo seguente

Nel giro di poche ore riceverai risposta.

Calcola la data

Inserisci la data di notifica per individuare il termine ultimo entro cui poter presentare ricorso:
Applica la sospensione feriale (dal 1/8 al 15/9)
Giorni da aggiungere
Termine:

Chi è online

Abbiamo 167 visitatori e nessun utente online