Ricorsi.net
assistenza
Email
Fax

L'avviso di giacenza

avviso di giacenza
In tutti i casi in cui venga recapitata una raccomandata e il messo notificatore non sia in condizione di consegnare il plico al diretto destinatario, potrà ugualmente rilasciarlo ad uno dei soggetti espressamente indicati dalla legge, ovvero ad un familiare convivente con il destinatario, ad un addetto alla ricezione o ad un vicino di casa o, infine, al portiere dello stabile. Ma cosa succede quando il notificatore non riesca a reperire neanche uno di questi soggetti? La notifica della raccomandata (eventualmente contenente un verbale o qualsiasi altro atto giudiziario) potrà comunque ugualmente e legittimamente perfezionarsi.

In tali casi, infatti, il messo notificatore dovrà lasciare nella buca delle lettere il così detto avviso di giacenza, comunicando al destinatario il luogo, presso la casa comunale, in cui potrà ritirare l’atto.

Ritirare un atto può significare, tuttavia, sanarne eventuali vizi.
Facciamo un esempio.
Tizio viene a sapere fortuitamente che è stato lasciato un avviso di giacenza presso la sua precedente residenza. La residenza non è più quella corrente, per cui la notifica è effettivamente nulla. Tuttavia, se Tizio ritirasse ugualmente l’atto sanerebbe il vizio di notifica e non potrebbe più, quindi, far valere questa ragione come motivo di contestazione. Se l’atto lasciato in giacenza fosse il verbale di una multa, Tizio potrebbe avere quindi maggiore convenienza a lasciarlo in giacenza senza mai ritiralo, così da lasciare inevaso il pagamento e attendere la successiva notifica (che avverrà probabilmente a distanza di anni) della cartella esattoriale. Potrà a questo punto fare ricorso contro la cartella esattoriale lamentando l’omessa notifica del precedente verbale (che non avrà ritirato, secondo quanto detto prima). Il problema che, tuttavia, si pone è: quando Tizio è venuto a sapere fortuitamente dell’esistenza di un atto in giacenza, come poteva prevedere se l’atto fosse una multa, un atto giudiziario o una qualsiasi semplice raccomandata che potrebbe magari aver anche interesse a ricevere?
In altri termini, come poter intuire dal semplice avviso di giacenza il contenuto dell’atto e la sua provenienza?

In primo luogo, dal sito di poste italiane è possibile consultare il servizio denominato “dove quando”: basta inserire il numero riportato sotto il codice a barre ed effettuando la ricerca potremo scoprire da quale comune proviene l’atto. Il modulo da compilare richiede che venga inserita anche la data di spedizione. Se non è nota, se ne può inserire anche una sbagliata: il sito provvederà comunque con il solo codice di riferimento a restituirci i risultati corretti della data e del luogo di spedizione.

Ma non è tutto perché dal codice numerico posto sotto il codice a barre potremmo risalire anche alla natura dell’atto e al sue presumibile contenuto:

  • quando il codice riportato sull’avviso di giacenza inizia per 670, l’atto a cui si riferisce è una cartella esattoriale proveniente da Equitalia;
  • quando il codice riportato sull’avviso di giacenza inizia per 608 o 609, l’atto a cui si riferisce proviene generalmente da un ente pubblico (ad esempio l’inps o l’agenzia delle entrate);
  • quando il codice riportato sull’avviso di giacenza inizia per 76 o 77, l’atto a cui si riferisce è un atto giudiziario, per cui potrebbe trattarsi anche di una semplice comunicazione di cancelleria;
  • quando il codice riportato sull’avviso di giacenza inizia per 12 o 13 si tratta di una raccomandata semplice.

Quanto resta in giacenza la raccomandata?
Se si tratta di una raccomandata sarà possibile ritirarla presso l'ufficio postale territorialmente competente entro il termine di trenta giorni dalla data di consegna dell'avviso di giacenza.
Viceversa, se si tratta di un atto giudiziario, sarà possibile ritirarlo entro il termine di 180 giorni dalla giacenza.

Quando si perfeziona la notifica per compiuta giacenza
Quando un atto è lasciato in giacenza, la notifica si perfeziona al decimo giorno dalla consegna dell'avviso di giacenza.


You have no rights to post comments

Commenti  

 
Massimiliano
+29 #192 Massimiliano 2017-04-13 15:47
Buongiorno, mi è arrivato una cartolina di avvisi di giacenza di colore bianco da parte di italposte con numero iniziale 8381, cosa potrebbe essere? Grazie
 
 
Matteo
-1 #191 Matteo 2017-04-12 13:53
Buongiorno.
Ho ricevuto una raccomandata con codice 6892
Da peschiera Borromeo.
Potrebbe essere il CU del mio vecchi datore di lavoro ?
 
 
Avv. Di Giorgio
0 #190 Avv. Di Giorgio 2017-03-26 18:10
Citazione Silvia:
Buonasera
anche io ho ricevuto raccomandata da Italposte che inizia con R838. Chi di voi ha scritto precedentemente il form saprebbe dirmi di cosa si tratta?

grazie


Cara Silvia l'Italposte opera al pari di Poste Italiane ma utilizza dei codici "personalizzati " quindi non sono in grado di indicarti preventivamente di che tipo di spedizione si tratta, ti invito pertanto ad andare a ritirare la spedizione
 
 
Silvia
+3 #189 Silvia 2017-03-20 19:56
Buonasera
anche io ho ricevuto raccomandata da Italposte che inizia con R838. Chi di voi ha scritto precedentemente il form saprebbe dirmi di cosa si tratta?

grazie
 
 
Isac Narcis Mihaita
-2 #188 Isac Narcis Mihaita 2017-03-06 20:00
Citazione Beatrice:
Buonasera, ho ricevuto un avviso di giacenza con cartolina bianca e numero 8380769845/4 da parte di Italposte Fulmine Group. Di cosa potrebbe trattarsi ?
Grazie e Buona giornata :)

Citazione Beatrice:
Buonasera, ho ricevuto un avviso di giacenza con cartolina bianca e numero 8380769845/4 da parte di Italposte Fulmine Group. Di cosa potrebbe trattarsi ?
Grazie e Buona giornata :)

Beatrice scusami di che si tratava la tua cartellina 838? Mi mandi una mail grazie
 
 
Melinte petronela
+1 #187 Melinte petronela 2017-03-03 17:45
Salve ho ricevuto un avviso di giacenza codice 068498193092 per ritirare devo pagare 18,84 euro provenienti da RM !mi potrebbe dire cosa è qualche persona
 
 
alessandra
-2 #186 alessandra 2017-01-16 09:43
Citazione nadia:
salve ho ricevuto un avviso di giacenza con codice iniziale R838 daitalposte. vorrei sapere di cosa si tratta. Grazie mille


ho ricevuto anche io questa raccomandata... di cosa si tratta per favore?
 
 
nadia
+12 #185 nadia 2016-12-31 16:20
salve ho ricevuto un avviso di giacenza con codice iniziale R838 daitalposte. vorrei sapere di cosa si tratta. Grazie mille
 
 
Roberta
-5 #184 Roberta 2016-12-02 08:34
Ho ricevuto un.avviso di giacenza con italposte raccomandata che inizia con codici 838
Di cosa si tratta è la.prima.volta che mi accade
Grazie infinite
 
 
ciro
-1 #183 ciro 2016-11-02 23:00
Ho ricevuto un avviso di giacenza proveniente dall'estero, il codice inizia con RW e finisce con FR. Controllando sul sito dovequando la racc. parte dallo smistamento di Peschiera Borromeo ( MI),quindi per certo arriva dall'estero, a parte che viene indicato anche sull'avviso. Sarà sicuramente proveniente dalla Francia visto il codice finale FR e che sono stato in Corsica nel mese di Giugno. Sarà di sicuro una multa, visto che sono andato in auto. Che fare ? Funziona lo stesso che dopo 10 giorni l'avviso è notificato ?
 
 
Mattia
+2 #182 Mattia 2016-10-03 17:22
Raccomandata atto giudiziario codice 76 cosa può essere?? Cartoncino bianco
 
 
Marianna
+15 #181 Marianna 2016-09-21 16:40
Mi è arrivata oggi una raccomandata con il codice 721. Mi aiuti a capire?
 
 
Federica
+4 #180 Federica 2016-09-20 10:18
Ho ricevuto una raccomandata con avviso di giacenza dall italposte mi sapreste dire da dove proviene il numero iniziale è 839 grazie.
 

Siamo al tuo fianco

ricorso multa

Dalla richiesta di valutazione gratuita del verbale, fino all’accoglimento del ricorso, i nostri consulenti saranno sempre al tuo fianco.

Anche se non hai esperienza nè competenza in materia, per qualsiasi dubbio potrai contattarci al numero 08.100.30.533. I nostri consulenti ti offriranno tutte le informazioni necessarie.

Inviaci il verbale per un esame gratuito

Esaminati da occhi esperti, il verbale di una multa o una cartella esattoriale potranno rivelare motivi di nullità, altrimenti, difficilmente individuabili.

Inviaci il verbale per una valutazione gratuita e non vincolante:
mail via mail all’indirizzo info@ricorsi.net
fax via fax al numero 06.99332313 (scarica la copertina)
fax compilando il modulo seguente

Nel giro di poche ore riceverai risposta.

Chi è online

Abbiamo 180 visitatori e nessun utente online