Ricorsi.net
assistenza
Email
Fax

L'obbligo di comunicare i dati del conducente

Sempre, ogni qual volta un verbale preveda la sanzione accessoria della decurtazione dei punti e non sia stato possibile contestare immediatamente l’infrazione al trasgressore, è fatto obbligo al destinatario del verbale di effettuare la comunicazione dei dati del conducente, a cui, in qualità di effettivo trasgressore, dovrà applicarsi la sanzione accessoria della decurtazione dei punti. La norma, per quanto lacunosa, non prevede alcuna espressa esclusione, per cui è doveroso interpretarla senza eccezioni che possano in talune ipotesi esimere il destinatario del verbale dall’obbligo di effettuare la comunicazione.

La comunicazione va sempre effettuata anche nelle ipotesi a seguire:

  • Quando il titolare del verbale non intenda comunicare i dati di un terzo (per cui compilerà il modulo per la comunicazione inserendo i propri dati personali);
  • Quando il titolare del verbale sia una persona giuridica (per cui il legale rappresentante dovrà premurarsi di comunicare alle autorità l’identità dell’effettivo utilizzatore del veicolo).

Per l’assolvimento di tale incombenza, sono generalmente allegati ai verbali due moduli, da utilizzarsi alternativamente:

  • modulo a) viene utilizzato dall’intestatario del verbale per comunicare le generalità del terzo trasgressore;
  • modulo b) viene utilizzato direttamente dal terzo trasgressore il quale dichiara la propria responsabilità in ordine all’infrazione riportata nel verbale (in tale caso il dichiarante dovrà allegare una copia della propria patente di guida).

L’omessa comunicazione dei dati del conducente comporterà un’autonoma infrazione da cui conseguiranno due effetti:

  • Al trasgressore verrà notificato un nuovo verbale da opporre eventualmente con un successivo autonomo ricorso. L’infrazione commessa comporterà, a norma del comma II, dell’art. 126bis del Codice della Strada, una sanzione pecuniaria da 263,00 a 1.050,00 euro.
  • Al trasgressore non potranno essere decurtati i punti per l’infrazione commessa, dal momento che, in assenza di comunicazione e contestazione immediata, egli non sarà stato identificato.

Viceversa, nel caso in cui contro il verbale sia stato presentato ricorso, sarà sufficiente trasmettere al comando di poliizia che ha sollevato la contravvenzione un'informativa per render noto che la comunicazione dei dati del conducente sarà effettuata solo quando (e nel caso in cui) l'opposizione abbia esito negativo. In questa pagina abbiamo elaborato un modello d'informativa da poter inviare.




You have no rights to post comments

Commenti  

 
Andrea
0 #183 Andrea 2017-04-19 07:51
Buongiorno,
Dopo aver comunicato in ritardo (sono passati 4 giorni oltre i 60 giorni) i dati del conducente, mi vedo arrivare una nuova multa di € 300,00 (pagata entro 5 giorni e quindi scontata del 30%) e dopo solo 2 giorni dal pagamento di quest'ultima, la comunicazione che mi erano stati tolti 3 punti alla patente!!!
Volevo sapere se è normale una cosa del genere o è possibile fare qualcosa per farsi ridare almeno i 3 punti, visto che i soldi sono certo che non li rivedrò mai!!
Attendo e ringrazio anticipatamente
Andrea
 
 
Avv. Di Giorgio
0 #182 Avv. Di Giorgio 2017-04-01 15:24
Citazione fabiana:
Buongiorno ho avuto una multa per eccesso velocità e decurtazione punti.Ho regolarmente pagato nei termini la multa e comunicato i dati conducente via raccomandata A/R oggi mi è stata recapitata una multa per omissione comunicazione dati conducente nei termini. E' possibile fare ricorso e se sì come ? nelmcaso in cui io abbia sbagliato il conteggio dei giorni ,che vi prego di chiarificare, ma abbia comunque comunicato i dati è sempre possibile contestare il secondo verbale ? Trattasi Roma capitalebgrazie saluti


Ciao Fabiana invia una copia del verbale ricevuto all'indirizzo mail indicato in home page dopo averlo visionato ti daremo parere in merito
 
 
fabiana
0 #181 fabiana 2017-03-29 13:46
Buongiorno ho avuto una multa per eccesso velocità e decurtazione punti.Ho regolarmente pagato nei termini la multa e comunicato i dati conducente via raccomandata A/R oggi mi è stata recapitata una multa per omissione comunicazione dati conducente nei termini. E' possibile fare ricorso e se sì come ? nelmcaso in cui io abbia sbagliato il conteggio dei giorni ,che vi prego di chiarificare, ma abbia comunque comunicato i dati è sempre possibile contestare il secondo verbale ? Trattasi Roma capitalebgrazie saluti
 
 
Avv. Di Giorgio
0 #180 Avv. Di Giorgio 2017-03-26 18:25
Citazione Ianni Francesco:
salve, ho preso un verbale con decurtazione punti. La contestazione è stata immediata. Devo ugualmente spedire i miei dati?


non perchè il conducente è stato identificato durante il procedimento di contestazione
 
 
Avv. Di Giorgio
0 #179 Avv. Di Giorgio 2017-03-26 18:23
Citazione Angela:
Salve,ho fatto un casino con una multa per eccesso di velocità che ha preso mio marito. Quanto è arrivata ho pagato subito ma non ho fatto caso che dovevo comunicare i dati del guidatore, dopo due mesi mi è pervenuto un altro verbale ma stupidamente non ho letto il perché, ma solo l'importo e da chi proveniva, quindi pensavo che non avessero trovato il pagamento.ho chiamato il vigile e ho inviato via email il bollettino della prima multa. Ora mi è arrivata un ingiunzione di pagamento di 600 euro perchè non ho pagato il verbale dei mancati documenti. Posso fare qualcosa per pagare meno?? La prima multa per eccesso di velocità era di €184,00 e il secondo verbale per omessa comunicazione dati di €280,00 circa...
Spero di essere stata chiara nella spiegazione.Grazie e buona giornata


Cara Angela inviaci via mail una copia della documentazione in tuo possesso dopo averla visionata ti daremo indicazioni
 
 
Avv. Di Giorgio
0 #178 Avv. Di Giorgio 2017-03-26 18:20
Citazione Mario:
Salve ho ricevuto una multa per eccesso di velocità e mi sono stati tolti 3 punti dalla patente...ci sono due modelli da compilare per comunicare i dati della mia patente ( io sono il proprietario e io sono il trasgressore )....sul modello 1 c'è scritto a cura del conducente che ha commesso la violazione ....modello 2 a cura del responsabile in solido ( proprietario ) ....quale modello devo compilare? Grazie


Ciao Mario invia una copia del verbale ricevuto all'indirizzo mail indicato in home page, dopo averlo visionato ti daremo parere in merito
 
 
Ianni Francesco
0 #177 Ianni Francesco 2017-03-25 13:25
salve, ho preso un verbale con decurtazione punti. La contestazione è stata immediata. Devo ugualmente spedire i miei dati?
 
 
Michele
+2 #176 Michele 2017-03-25 07:38
Buongiorno,

In caso di revoca patente non con contestazione immediata si può non dare i dati del conducente, pagare la multa di omissione dati dello stesso e non avere la patente revocata?
Grazie
 
 
Angela
0 #175 Angela 2017-03-22 10:28
Salve,ho fatto un casino con una multa per eccesso di velocità che ha preso mio marito. Quanto è arrivata ho pagato subito ma non ho fatto caso che dovevo comunicare i dati del guidatore, dopo due mesi mi è pervenuto un altro verbale ma stupidamente non ho letto il perché, ma solo l'importo e da chi proveniva, quindi pensavo che non avessero trovato il pagamento.ho chiamato il vigile e ho inviato via email il bollettino della prima multa. Ora mi è arrivata un ingiunzione di pagamento di 600 euro perchè non ho pagato il verbale dei mancati documenti. Posso fare qualcosa per pagare meno?? La prima multa per eccesso di velocità era di €184,00 e il secondo verbale per omessa comunicazione dati di €280,00 circa...
Spero di essere stata chiara nella spiegazione.Gra zie e buona giornata
 
 
Mario
+1 #174 Mario 2017-03-20 18:14
Salve ho ricevuto una multa per eccesso di velocità e mi sono stati tolti 3 punti dalla patente...ci sono due modelli da compilare per comunicare i dati della mia patente ( io sono il proprietario e io sono il trasgressore )....sul modello 1 c'è scritto a cura del conducente che ha commesso la violazione ....modello 2 a cura del responsabile in solido ( proprietario ) ....quale modello devo compilare? Grazie
 
 
Avv. Di Giorgio
-1 #173 Avv. Di Giorgio 2017-02-26 19:18
Citazione marco:
Buonasera, dopo aver pagato una multa per eccesso di velocità e aver comunicato tutta la documentazione richiesta via raccomandata mi viene notificata una multa di oltre 200 euro per aver mandato erroneamente la fotocopia e dichiarazione del proprietario del mezzo e non del conducente effettivo. è possibile un ricorso visto che i dati della patente e la firma dell'effettivo contravventore sono comunque sul modulo ed è chiaramente un vizio di forma?

grazie in anticipo

Marco


Caro Marco invia una copia della documentazione in tuo possesso all'indirizzo mail indicato in home page, dopo averla visionata ti daremo parere in merito
 
 
Avv. Di Giorgio
0 #172 Avv. Di Giorgio 2017-02-26 19:16
Citazione Michela:
Buongiorno, ho ricevuto multa per eccesso di velocità di 2,7km/h al netto della tolleranza. Nel verbale non è indicata la decurtazione dei punti né era presente il foglio per indicare i dati del conducente. E' possibile che non sia previsto forse perché lo "sforamento" era minimo. Oppure devo farlo anche se non viene richiesto?
Grazie anticipatamente


Cara Michela non tutte le sanzioni amministrative prevedono la decurtazione dei punti pertanto se non è indicata a verbale non è necessario in alcun modo effettuare la comunicazione dei dati del conducente.
Rimango a tua disposizione per eventuali chiarimenti
 
 
Avv. Di Giorgio
+1 #171 Avv. Di Giorgio 2017-02-26 19:12
Citazione SERENA:
Non avendo comunicato i dati del conducente a seguito di una multa per eccesso di velocità che prevedeva la decurtazione di 3 punti dalla patente, ho ricevuta una seconda sanzione per effetto dell'art.126/2bis del C.d.S. che ho prontamente pagato.
Devo comunque rispedire il modulo (che era allegato alla prima sanzione) o ormai è automatico che i punti vengano tolti al proprietario del veicolo?
Grazie


Cara Serena i punti non verranno decurtati a nessuno poichè è stata elevata una specifica sanzione per omessa dichiarazione dei dati.
Rimango a sua disposizione per eventuali chiarimenti
 

Siamo al tuo fianco

ricorso multa

Dalla richiesta di valutazione gratuita del verbale, fino all’accoglimento del ricorso, i nostri consulenti saranno sempre al tuo fianco.

Anche se non hai esperienza nè competenza in materia, per qualsiasi dubbio potrai contattarci al numero 08.100.30.533. I nostri consulenti ti offriranno tutte le informazioni necessarie.

Inviaci il verbale per un esame gratuito

Esaminati da occhi esperti, il verbale di una multa o una cartella esattoriale potranno rivelare motivi di nullità, altrimenti, difficilmente individuabili.

Inviaci il verbale per una valutazione gratuita e non vincolante:
mail via mail all’indirizzo info@ricorsi.net
fax via fax al numero 06.99332313 (scarica la copertina)
fax compilando il modulo seguente

Nel giro di poche ore riceverai risposta.

Chi è online

Abbiamo 127 visitatori e nessun utente online