Come presentare ricorso
Hai ricevuto una multa?

Ti risponderemo

Fai ricorso per

Ricorsi garantiti

L'opposizione sarà fondata su norme e sentenze che vedrai citate "nero su bianco" nel ricorso che ti invieremo

Assistenza telefonica

Dalla valutazione della multa fino all'accoglimento del ricorso i nostri esperti saranno sempre a tua disposizione

Nessun altra spesa

Ricevi il ricorso e spediscilo. Nient`altro ci sarà dovuto e non avrai nessuna altra spesa da sostenere (e non avrai bisogno di un avvocato).

Approfondimenti
Contattaci

Ti risponderemo

Cucito su misura

Sappiamo che quel che cerchi è soprattutto la soluzione ad un problema e che le spiegazioni teoriche, da sole, non ti bastano. Per questo, il nostro ricorso sarà cucito su misura per il verbale che hai necessità di opporre. Dopo aver ricevuto il nostro ricorso via mail, non dovrai fare altro che stamparlo, firmarlo e spedirlo. Anche se non hai esperienza nè competenza in materia, potrai tutelare i tuoi diritti e ottenere l`annullamento della multa.

Risorse utili
Ultimi aggiornamenti

Melzo e l’autovelox nascosto nel dissuasore

Nella Provincia di Milano non c’è centro urbano che si rispetti che non abbia la sua macchinetta mangia soldi. Così, anche a Melzo sono corsi ai ripari. In questo articolo esaminiamo brevemente i verbali per eccesso di velocità relativi a rilevazioni effettuate mediante “postazione temporanea”, ovvero mediante un autovelox mobile (si tratta in particolare del Telelaser TruCam, prodotto da Eltraff. Ecco la foto di uno dei verbali in questione, tanto per intenderci. Ci sono almeno tre questioni da esaminare, per porre in evidenza su altrettanti vizi che riteniamo valgano ad ottenere l’annullamento della multa per eccesso di velocità emessa dal

Leggi Tutto »

Autovelox Pioltello

Pioltello meriterebbe di essere ricordata per i suoi famosi tre parchi, per le sue radici storiche, per essere stata fin dai tempi antichi un importante punto di transito, con la Via Cassanese che l’attraversava (e la attraversa tuttora) tra l’antica Mediolanum (Milano) e Brixia (Brescia). Invece no. Oggi chi parla di Pioltello, lo fa generalmente per riferirsi ai due celeberrimi autovelox che la Città Metropolitana di Milano ha ben pensato di collocare lungo la Cassanese Moderna (S. P. 103) sui due spessori (uno all’entrata e l’altro all’uscita) del cavalcavia che si trova al chilometro 6 (dove la Cassanese Moderna incrocia

Leggi Tutto »

Ricorso contro le multe per guida pericolosa

La così detta guida pericolosa è prevista e sanzionata dall’art. 141 del Codice della Strada, il quale testualmente prevede: «è obbligo del conducente regolare la velocità del veicolo in modo che, avuto riguardo alle caratteristiche, allo stato ed al carico del veicolo stesso, alle caratteristiche e alle condizioni della strada e del traffico e ad ogni altra circostanza di qualsiasi natura, sia evitato ogni pericolo per la sicurezza delle persone e delle cose ed ogni altra causa di disordine per la circolazione. Il conducente deve sempre conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le

Leggi Tutto »

Nulle le multe per ztl (sent. GdP Cosenza n. 1574/2019)

Tra le ultime sentenze dei giudici di pace, merita di essere ricordata la sentenza 1574/2019 recentemente emessa dal Giudice di Pace di Cosenza. La questione affrontata riguarda un ricorso contro una multa per accesso in ztl. La sentenza tratta in particolare due aspetti, che non riguardano semplicemente la ztl di Cosenza, ma che anzi sono comuni alla maggior parte delle ztl collocate in tutta Italia, ed è per questo di grande interesse. Distanza minima del segnale La prima delle due questioni attiene alla distanza minima che deve intercorrere tra l’inizio della zona in cui è vietata la circolazione e il

Leggi Tutto »

Varco attivo e varco non attivo

Per molto tempo le ztl sono state segnalate con pannelli luminosi e con la scritta “varco attivo” e “varco non attivo” rispettivamente per significare la vigenza o la sospensione del divieto. Detta in termini ancora più semplici, “varco attivo” significa che non puoi passare e “varco non attivo” significa che puoi passare. Inutile sottolineare che entrambe le espressioni sono assolutamente ambigue, oppure ellittiche, per utilizzare lo stesso aggettivo con cui l’Accademia della Crusca le ha definite in questo interessante e curioso approfondimento. Il termine varco è, infatti, comunemente inteso come punto di passaggio e indicare che sia attivo suggerisce la

Leggi Tutto »

ZTL segnale di divieto

Chiunque si sia trovato di fronte ad un segnale di divieto d’accesso in ztl, sa bene che agglomerato di simboli si possano concentrare su quel pannello di pochi centimetri: un simbolo per indicare gli orari in cui l’accesso è consentito nei giorni festivi; un altro per indicare quello consentito nei giorni feriali; il simbolo della “sedia a rotelle” per specificare che è consentito l’accesso ai veicoli a servizio di persone invalide; un altro ancora per indicare che è consentito l’accesso alle forze dell’ordine e, infine, almeno un ultimo, per indicare gli orari in cui è consentito il carico e lo

Leggi Tutto »

Bologna: autovelox in Viale Panzacchi e in Via Stalingrado

Con tanto di pagina esplicativa sul sito istituzionale, il Comune di Bologna annuncia di aver installato 4 autovelox: in Viale Ponzacchi (direzione Via Savenella) in Viale Ponzacchi (direzione Via Rubbiani) in Via Stalingrado (direzione periferia) in Via Stalingrado (direzione centro) Per dirla tutta, è un po’ come violare le leggi e andarne anche fieri. Malgrado il Comune dichiari di aver ricevuto le necessarie autorizzazioni prefettizie, nessuno dei suddetti autovelox è, infatti, da considerarsi assolutamente in regola. Come, infatti, chiarito anche dalla Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 16622/2019, gli autovelox fissi possono essere collocati nei centri urbani solo

Leggi Tutto »

Autovelox fissi su strade urbane

Si discute da tempo della legittimità del posizionamento degli autovelox nelle strade urbane. La giurisprudenza sul punto ha elaborato il principio secondo cui, i comandi di polizia municipale possono nei centri urbani legittimamente utilizzare: autovelox mobili, solo se utilizzati alla presenza degli agenti accertatori; autovelox fissi in funzionamento automatico (cioè senza la necessaria presenza degli agenti accertatori), solo se posizionati in strade urbane a scorrimento, previa autorizzazione del Prefetto. Se questi due principi sono ormai pacificamente acquisiti, quel che torna a creare incertezze è la definizione di strada urbana a scorrimento. Dalla definizione di strada urbana di scorrimento dipende, infatti,

Leggi Tutto »

Ordinanza prefettizia nulla (Cass. Sent. 21146 del 7 agosto 2019)

Traendo spunto dalla recente sentenza della Corte di Cassazione n. 21146/2019, trattiamo il tema dell’ordinanza prefettizia nulla. Nel procedimento oggetto di esame il Prefetto di Massa, aveva emesso ordinanza ingiunzione di rigetto a seguito di precedente ricorso presentato da un automobilista in via amministrativa. Decidendo sull’opposizione del ricorrente avverso il su indicato provvedimento amministrativo sanzionatorio, il Giudice di Pace accoglieva le richieste e per l’effetto annullava la citata ordinanza-ingiunzione. A seguito dell’appello formulato dalla Prefettura di Massa, il Tribunale, quale organo l’appello, confermava la pronuncia emessa in primo grado condannando la prefettura appellante anche alla refusione delle spese. L’ordinanza prefettizia

Leggi Tutto »

Autovelox Marcianise (come fare ricorso)

Dopo alterne vicende e una preannunciata e poi smentita soppressione, l’autovelox Celeritas Evo 1506 continua incessantemente a rilevare infrazioni per eccesso di velocità sulla SP 335 di Marcianise. Per intenderci la Strada Provinciale 335 è quella che conduce agli ormai dismessi stabilimenti industriali dell’Indesit. Chi la conosce può certamente cogliere quanto questo contesto sia emblematico del triste “sistema-italia”. Parliamo, infatti, di una strada abbandonata a sé stessa, priva di alcun decoro urbano, in cui la segnaletica versa da sempre in condizioni di assoluta fatiscenza ed il manto stradale è talmente dissestato da impedire di per sé fisicamente che i veicoli

Leggi Tutto »